Chiusura dell’aeroporto di Birgi. Per Musumeci è un luogo comune.

Secondo quanto dichiarato dal presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, quello dell’aeroporto di Trapani è un luogo comune. Il presidente lo ha affermato durante la conferenza stampa di oggi tenutasi in occasione dell’inaugurazione dell’esposizione del relitto della nave romana al Baglio Anselmi a Marsala.

Alla richiesta di un commento alle parole
dell’amministratore dell’Airgest Paolo Angius ‘ sulla possibile chiusura di Birgi il prossimo giugno , il presidente Musumeci non ha usato mezzi termini:  “Finiamola con il luogo comune dell’ Aeroporto di Birgi. E’ un problema che ci siamo trovati appena insediati, abbiamo tirato fuori decine di milioni di euro. I turisti arrivano non solo per la presenza dell’aeroporto. Per una compagnia aerea è difficile scegliere Birgi, quando c’è Palermo a 80 chilometri di distanza.  Al di là delle speculazioni di qualcuno, voi dovete sapere come stanno le cose: il comune di Palermo non è intenzionato a fare asse con Birgi. Se Palermo non accetta apriremo una trattativa con Catania. Non si dica più che i turisti arrivano solo se c’è un aeroporto. I turisti arrivano solo se c’è una qualità di servizi, una offerta turistica adeguata”

Precedente Oro “rosso” di Sicilia, il Gambero di Mazara del Vallo. Successivo Custonaci, Leonardo Loria convocato dalla Juventus Under 23.