Crostata di fichi freschi e mandorle – La vera ricetta siciliana.

La crostata di fichi è un dolce tradizionale della pasticceria siciliana: si tratta di un dolce semplice e buono, preparato utilizzando la confettura di fichi fatta in casa, ma va benissimo anche quella già pronta (e così si può fare in qualsiasi giorno dell’anno), tanti fichi freschi e mandorle. I fichi, aggiunti sulla crostata a metà cottura, cosparsi con zucchero di canna, cannella e mandorle, caramellano diventando dolci e aromatici e rilasciano il loro sugo che insaporisce la pasta frolla. Abbiate cura di scegliere fichi non troppo maturi per preparare la crostata di fichi: bianchi o neri, a voi la scelta. La crostata con i fichi è un dolce perfetto sia a colazione sia come dessert più impegnativo, magari accompagnata da un po’ di gelato alla vaniglia. Servitela fredda.

Ingredienti

Pasta Frolla

12 Fichi freschi

Marmellata di fichi q.b.

Zuccheri di canna q.b.

Cannela in polvere

Buccia di limone grattugiata q.b.

10 Mandorle

Succo di limone q.b.

Zucchero a velo per la decorazione q.b.

Preparazione

In una ciotola mescolate delicatamente i fichi tagliati con qualche goccia di succo di limone, la buccia grattugiata e la cannella. Prendete uno stampo per crostate di circa 22 cm, sistemate un disco di pasta frolla e spalmate sopra la marmellata di fichi. 

Continua sotto…

Disponete gli spicchi di Fichi divisi in quattro parti a raggiera o come più preferite per la decorazione. Aggiungete le mandorle sbriciolate, una spolverata di zucchero di canna e infornate a 180° in forno statico per 25/30 minuti, regolandovi con il vostro forno!

Precedente 82 tartarughe Caretta nascono a Selinunte, sotto la protezione degli dei. Successivo Cipolle e pangrattato, due soli ingredienti per un piatto delizioso!