Custonaci. In fase di conclusione la messa a norma dell’asilo nido comunale. A giorni la riapertura.

Era una delle promesse elettorali dell’attuale amministrazione Morfino quella di ridurre le rette per l’iscrizione al nido e riaprire al pubblico l’edificio che lo ospita, dopo che da diversi anni, lo stesso, versava in stato di abbandonato e di degrado.

Per tale motivo, sin dal momento dell’insediamento della nuova giunta, avvenuto lo scorso marzo, quella dell’Asilo Nido Comunale, è stata una delle priorità del sindaco Morfino  e della dott.ssa Mazzara, assessore alle politiche sociali e all’istruzione della nuova compagine amministrativa.

L’iter amministrativo servito ad acquisire tutta la documentazione e le relative autorizzazioni per permettere la riapertura alle famiglie, di un servizio di così grande importanza, in questi giorni sembra essere giunto al termine, secondo quanto appreso dallo stesso assessore Mazzara.

Affinché l’asilo possa essere finalmente riaperto, manca solo la messa a norma dell’impianto elettrico, lavoro già in fase di esecuzione, e che verrà ultimato tra pochissimi giorni.

Si attende quindi a breve, la comunicazione da parte del comune, della data di apertura del nido, cosa che secondo gli addetti ai lavori,  avverrà entro la fine del mese di settembre. Da questo punto di vista, la sfida intrapresa dalla nuova amministrazione sembra essere vinta, Morfino porta a casa la realizzazione di uno dei punti del suo programma elettorale. Tra l’incredulità di tanti a Custonaci, dopo molti anni, riapre  l’asilo nido comunale. 

Precedente Sicilia. Da oggi suona la campanella. Calendario e ponti dell’anno scolastico 2019/2020. Successivo Fratel Biagio Conte, un cammino di oltre 1000 Km per giungere a Strasburgo.