Custonaci. Ricompaiono per strada i “Pupi di pezza”.

Nella piccola frazione di Purgatorio a Custonaci si mantiene viva un’antica e particolare tradizione di carnevale.

Gli abitanti del quartiere, realizzano dei pupazzi di stoffa imbottiti di paglia, spesso a voler raffigurare buffamente qualcuno del posto: il barbiere, il barista, a volte anche la vicina di casa.

Le strade si riempiono di allegri pupazzi colorati che scippano risate agli ignari passanti che da lontano li scambiano per delle persone. Il martedì prima dell’inizio della quaresima,“I PUPI DI PEZZA” così li chiamano, dopo il corteo funebre di Peppe Nappa vengono ammassati davanti al piazzale della chiesa e bruciati in un grande falò.

Foto di Rosario Neri

Precedente Emma Dante cerca attrici in Sicilia: partono i casting per il film "Le sorelle macaluso”. Successivo Preparate le maschere, domenica arriva il Carnevale a Custonaci!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.