Disagi in Sicilia a causa dello sciopero nazionale dei benzinai

Dalle sei di oggi fino a venerdì é in corso lo sciopero nazionale dei benzinai. “Siamo la categoria più pressata con le tasse, margini esigui. Siamo anche il bancomat dello Stato, senza contare le frequenti rapine” dicono i rappresentanti della categoria, che chiedono un tavolo con il governo per evidenziare tutte le problematiche della categoria.

Oggi e domani scioperano pertanto i benzinai. Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio hanno annunciato la protesta che prevede la chiusura degli impianti stradali e autostradali su tutto il territorio nazionale.

Precedente Irina Balaeva, la donna che trasforma in mosaici le buche a Messina Successivo Lettera di un siciliano disoccupato “Partire é un atto d’amore”.