Erice. Terza edizione di “Alberi Per Il Futuro”, il M5S piantumerà nuovi alberi a S. Ippolito.

Domenica prossima, 17 Novembre, a partire dalle ore 9.00, a Erice saranno piantati dei nuovi alberi. A S. Ippolito, sulla strada Immacolatella – Valderice, sotto il Quartiere Spagnolo, si svolgerà la terza edizione di “Alberi Per Il Futuro”.

Saranno messi a dimora 20 esemplari tra Schinus terebinthifolia, Prunus amygdalus, Caeratonia siliqua e Melia azeradach. Il progetto, elaborato a titolo gratuito dal Portavoce del MoVimento 5 Stelle, ing. Alessandro Barracco, con la consulenza scientifica del prof. arch. Maurizio Oddo, anch’essa a titolo gratuito, per la scelta delle essenze arboree e relativa
piantumazione, rispetta le caratteristiche bioclimatiche dell’area che si colloca nella fascia mesomediterraneo subumido inferiore; senza trascurare le valenze simboliche legate alla presenza della Chiesa di S. Ippolito. Gli alberi, anche quest’anno, sono donati dal Senatore Vincenzo Maurizio Santangelo.
“Oltre alla piantumazione verrà fatta una manutenzione straordinaria delle essenze già piantumate nelle scorse edizioni” afferma l’Ing. Alessandro Barracco, portavoce del MoVimento 5 Stelle al consiglio comunale di Erice. “Invitiamo tutti i cittadini, le associazioni ed gli enti, che hanno a cuore la montagna di Erice, a raggiungerci domenica prossima per darci una mano a piantumare gli alberi, partecipando al rinnovamento verde di Erice.
Chiunque voglia partecipare è invitato a munirsi di idoneo abbigliamento, scarponi e guanti per giardinaggio, zappa, forbici e quant’altro utile, compreso un bidone d’acqua. Parafrasando Khalil Gibran, se è vero, come lo è, che se un albero dovesse scrivere la propria autobiografia, questa non sarebbe troppo dissimile da quella di una famiglia umana, allora -qui a Erice- l’auspicio è che domenica possano scriversi tante autobiografie”.

Precedente Accadde oggi: 16 anni fa la strage di Nassiriya. Successivo Oltre 400 mila visitatori in Sicilia per le "Vie dei tesori".