Esplosione a Parigi, “Angela è stata operata e sta meglio”.

“Angela sta meglio ma è ancora in sala operatoria”, questa la dichiarazione rilasciata da Vincenzo Grignano, padre di Angela, la trapanese di Xitta rimasta coinvolta nell’esplosione a Parigi.

Chi è Angela Grignano.

Angela si è laureata da poco, e da un mese e mezzo aveva deciso di trasferirsi in Francia, sia per non pesare economicamente sulla famiglia, ma soprattutto per realizzare il suo sogno di lavorare nel campo artistico.

«Parigi, un’avventura sulla quale mi sono buttata a capofitto senza pensare, mia dimora ormai da un mese e mezzo nella quale ripongo grande fiducia e speranza. Alla quale sto donando tutta me stessa per mettermi in gioco e vedere cosa è disposta regalarmi dopo tanti sacrifici» queste le parole che scriveva Angela per salutare il vecchio anno, poco meno di 2 settimane fa.

Il fratello, Giuseppe Grignano, è un sacerdote e attorno a lui si stringono il vescovo Pietro Maria Fragnelli e la tutta comunità diocesana. Monsignor Fragnelli invita «tutte le comunità a pregare, oggi e nei prossimi giorni, perché questa giovane ragazza possa tornare presto alla sua vita e ai suoi sogni, manifestando all’intera famiglia Grignano una prossimità intensa ma discreta».

 

Precedente Sicilia | La leggenda del gigante Tifeo Successivo Esplosione a Parigi, Angela Grignano rischia l’amputazione di una gamba.