Il consiglio comunale di Custonaci dedica una piazza al piccolo Giuseppe Di Matteo.

Il consiglio comunale di Custonaci ha approvato all’unanimità la dedicazione della Piazza di contrada Assieni al piccolo Giuseppe Di Matteo.

Giuseppe venne rapito il pomeriggio del 23 novembre 1993, quando aveva quasi 13 anni, in un maneggio di Piana degli albanesi e  ucciso nel gennaio del ’96, dopo 779 giorni di prigionia.

Il bambino venne torturato, strangolato ed infine sciolto nell’acido dagli uomini di Giovanni Brusca, allora latitante e boss di San Giuseppe Jato.

A distanza di 23 anni dalla barbara uccisione, il consiglio comunale di Custonaci ha voluto ricordare il piccolo innocente che per un periodo stette prigioniero a Purgatorio dedicandogli la piazza di contrada Assieni. 

Precedente Vacanze in Sicilia Occidentale? Custonaci ti sorprenderà! Successivo Bar Vassallo a Custonaci. Il tempio del gelato artigianale fatto come una volta.