Lo schiacciapensieri, lo strumento idiofono tipico della Sicilia.

Lo scacciapensieri è uno strumento musicale idiofono tipico della Sicilia.

Questo strumento, conosciuto anche con il nome di marranzano, è di piccole dimensioni e ha la forma di ferro di cavallo; la sua struttura in metallo ha al centro una sottile lametta fissata su un lato.

Lo scacciapensieri emette il tipico suono poggiando il telaio tra i denti e pizzicando la linguetta metallica con il pollice o l’indice, con i vari movimenti della bocca e il posizionamento della lingua, si possono regolare i suoni e ottenere altre note armoniche.

Il marranzano è tra gli strumenti protagonisti delle feste folkloristiche in Sicilia, ma lo si trova anche in Sardegna sotto il nome di malarruni e in altri paesi del mondo.

Suonare lo scacciapensieri non è assolutamente semplice e bisogna porre molta attenzione: urtando la lamella si potrebbero provocare danni ai denti, quindi è bene non stringere troppo la presa dello strumento.

Tra i musicisti più famosi che si sono cimentati a suonare questo strumento, citiamo lo storico jazzista americano Dizzy Gillespie.

Precedente Protesta a Palermo per la Prof sospesa: centinaia in piazza contro Salvini. Successivo Trapani, imbrattato il murales dedicato alla moglie di Falcone.