Marsala, arrivano le telecamere nelle scuole per combattere bullismo e spaccio.

In 9 istituti scolastici marsalesi verranno piazzate altrettante telecamere al fine di prevenire e combattere fenomeni come il bullismo, aggressioni e spaccio di sostanze stupefacenti – che si manifestano nei dintorni delle scuole.

Lo prevede il progetto che la Giunta Di Girolamo ha deliberato di presentare a seguito apposito Avviso Pubblico emanato dal Ministero dell’Interno.

Si tratta di azioni che intendono mettere sotto controllo atti cause di insicurezza e paura nella collettività e nelle famiglie degli studenti in particolare. “Le zone in cui sorgono le scuole sono soprattutto considerate luoghi di elezione per la vendita e la cessione di sostanze stupefacenti, afferma il sindaco Alberto Di Girolamo; ecco perchè la prevenzione è di fondamentale importanza, risultando l’arma vincente su cui investire in maniera permanente e continuativa”. Nasce così progetto di videosorveglianza, affiancato da un maggiore controllo delle Forze dell’ordine che potranno incrementare gli interventi sorvegliando con maggiore incisività le aree interessate. 

Precedente Ricetta per preparare le panelle con il Bimbi! Basta faticare! Successivo DONNAVVENTURA: Summer Beach arriva in Sicilia!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.