Migliaia di siciliani in piazza contro l’emigrazione forzata. “Addumamu i luci pi farinni abbiriri”.

La campagna “Si resti, arrinesci”, contro l’emigrazione dei giovani, sta  coinvolgendo tutta la Sicilia. Da Trapani a Messina, il 27 Dicembre, migliaia di fiaccole hanno illuminato l’isola. 

“Addumamu i luci pi farinni abbiriri” é lo slogan dell’iniziativa, che punta a mantenere alta l’attenzione di tutta la società siciliana  sul gravissimo problema dell’emigrazione giovanile forzata dall’isola e per far pressione ancora una volta alle istituzioni affinché inizino ad occuparsene seriamentene.

“Reclamiamo il diritto alle radici”, così, passando da Salemi, Marsala, Mazara e Palermo, e ancora Bagheria, Petralia Soprana, Gela, Agrigento, S.Biagio Platani, Catania e Messina.

Gli obiettivi sono la riduzione  del costo della benzina e aumento delle royalties, tempo pieno a scuola e fine dei tagli dello Stato agli enti locali.

Proprio qualche giorno fa, l’assemblea dell’Anci ha incontrato il presidente della Regione Musumeci rivendicando risorse e un nuovo modello di sviluppo per l’Isola che possa permettere ai giovani di rimanere nella loro terra.

Sembra, dunque, che le voci del movimento abbiano urlato tanto forte, che qualcosa inizia a muoversi nella giusta direzione.

“Ci hanno insegnato a vivere l’emigrazione forzata dalla nostra terra con conseguente suo spopolamento e impoverimento come un destino ineluttabile, a tollerarla come un male normalizzato – si legge nel comunicato del movimento – Ma così non è e adesso diciamo basta. Ciò che reclamiamo è il diritto alle radici. Non ci fermeremo fin quando non verrà delineato un nuovo modo di intendere la Sicilia, fino a quando non verrà elaborato un nuovo modello di sviluppo con una diversa gestione delle risorse che permetta di realizzare quelle condizioni necessarie per vivere dignitosamente nei luoghi in cui siamo nati e in cui abbiamo i nostri affetti.”

Affermano: “Gli abitanti sono nutrimento per la propria terra, noi siamo la luce della nostra terra e dobbiamo brillare e farci vedere e farci sentire per risollevarla”

Si Resti Arrinesci – Home

https://www.facebook.com/sirestiarrinesci/

 

Precedente Perché a capodanno si buttano via le cose vecchie dalla finestra? Ve lo spieghiamo noi... Successivo La piccola Chiara su YouTube ci mostra come farcire le scorze dei cannoli Siciliani. VIDEO

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.