Oggi alla Grotta Mangiapane si festeggia la giornata Mondiale dell’Ambiente.

L’inquinamento atmosferico rappresenta una delle principali minacce per la nostra salute. In occasione della Giornata mondiale dell’ambiente l’Onu ci invita a ridurre il nostro impatto ambientale.

L’inquinamento atmosferico uccide circa sette milioni di persone ogni anno e rappresenta la causa principale di morti premature nel mondo. È pertanto un’emergenza sanitaria e ambientale, poiché gli inquinanti atmosferici contribuiscono in maniera determinante ai cambiamenti climatici e all’acidificazione degli oceani, oltre a minacciare le colture ad uso umano. Secondo le Nazioni Unite nel mondo nove persone su dieci respirano aria inquinata. Per evidenziare l’assoluta necessità di contrastare questa minaccia, la Giornata mondiale dell’ambiente 2019 è dedicata proprio all’inquinamento atmosferico.

Anche a Custonaci verrà celebrata questa giornata con due eventi programmati per il pomeriggio di oggi.

Alle ore 17.00 presso il Centro Diurno vi aspettiamo per il “Corso di informazione sul compostaggio domestico”.

Alle ore 18.30 invece, “Racconti in Biblioteca” si trasferisce alla Grotta Mangiapane.

L’appuntamento è alla Piazzetta di Scurati, per una passeggiata a piedi fino alla grotta. Giunti sul posto si visiterà il sito e ci si siederà per ascoltare il racconto “Il foglio di carta” tratto dal libro “Un mondo da salvare” di Patrizia Andrich. Al termine del racconto un’estemporanea di disegno e un piccolo spuntino a base di pane e olio.

Precedente Tonnara di Favignana. Il decreto leghista fa perdere 80 posti di lavoro. Successivo Una giornata dedicata ai bambini a Cornino. Giochi, musica e i simpaticissimi Pony.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.