Palermo. Ucciso giovane rapinatore magrebino.

Finisce nel sangue la tentata rapina a un minimarket di via Maqueda a Palermo. Un rapinatore magrebino, che ha fatto irruzione nel locale, è rimasto ucciso da alcuni colpi di pistola.

Secondo la ricostruzione della polizia, l’uomo è morto in seguito a una colluttazione con il gestore del minimarket e un avventore.

Precedente Addio alla differenziata porta a porta? Nasce il robot che differenzia i rifiuti. Successivo Il TAR ribalta tutto, Giuseppe Morfino è il nuovo Sindaco di Custonaci.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.