Crea sito

Polpette al finocchietto selvatico, RICETTA.

Appartenenti alla tradizione culinaria siciliana, le polpettine di finocchietto selvatico sono ottime da servire sia come antipasto, sia come secondo piatto. Un’idea sfiziosa veloce e semplicissima da preparare che con pochissimi ingredienti darà vita ad un piatto goloso. 
Non ci credete? Provare per credere! Direttamente dal borgo di Palazzolo Acreide (Siracusa), ecco a voi la ricetta per delle gustosissime polpettine di finocchietto.

Ingredienti

  • 300 gr di finocchietto selvatico
  • 50 gr di Tumazzo (formaggio siciliano a pasta pressata) o di pecorino grattugiato
  • 120 gr circa di pan grattato
  • 2 uova di media grandezza
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale
  • Pepe rosso

Procedimento

Per prima cosa pulite il finocchietto, eliminando la base del gambo e le parti che non presentano un colore verde uniforme, e lessatelo. Dopodiché, mescolatelo insieme al Tumazzo grattugiato, 50 gr circa di pan grattato, le uova, il sale e il pepe, fino a formare un composto omogeneo. Nel frattempo, mettete a scaldare l’olio in una padella, stando ben attenti a non farlo arrivare al punto di fumo.

Prendete il composto e formate delle polpettine (se volete potete aiutarvi con due cucchiai per formare delle quenelle). Poi, passatele nel pan grattato rimasto e buttatele nell’olio caldo, girandole di tanto in tanto per avere una cottura uniforme. Voilà, il gioco è fatto! Prima di servirle in tavola, però, adagiate le polpette su un foglio di carta assorbente, in modo da rimuovere l’olio in eccesso, e lasciatele intiepidire.

Comments are closed.

Proudly powered by WordPress | Theme: Baskerville 2 by Anders Noren.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: