Qual’é il segreto per rimanere belli come la dea Athena? Il latte d’asina!

Il latte di asina é un’ottima alternativa al latte materno, poiché possiede proprietà molto simili. Ecco perché sceglierlo

Antibatterico e ad alta digeribilità, perfetto come alternativa al latte di vaccina, e anche più leggero

Restano sempre accesi i dibattiti sul consumo del latte. Da una parte si discute sulla tipologia da adottare all’interno dell’industria casearia, e dall’altra ci si interroga sugli effettivi benefici che è in grado di apportare. I nutrizionisti tendono a incoraggiare l’uso della bevanda in età infantile e a moderarlo in fase adulta, ma su una cosa tutti concordano: il latte da animale al pascolo è più nutriente e più sano. Quello vaccino è troppo calorico? Una variante leggera è il latte d’asina. Con le sue proteine simili a quelle del latte materno e con la lisozima, che svolge funzione antibatterica, è consigliato nella cura di patologie come l’osteoporosi e aiuta nello sviluppo della flora microbica intestinale, anche l’industria dolciaria e gli chef stellati stanno cominciando ad utilizzarlo più spesso.

Precedente “Giocattoli in movimento”, una iniziativa del M5S per donare un sorriso ai bambini di Trapani. Successivo Scoperto un pianeta uguale alla terra. Dista 100 anni luce da noi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.