Ryanair ritorna a Birgi. Previsti un milione di nuovi passeggeri entro il 2021.

Ryanair è pronta a volare di nuovo su Birgi. Il manager di Argest Salvatore Ombra ha annunciato oggi in conferenza stampa, di aver trovato l’accordo con la compagnia irlandese per un nuovo co-marketing che frutterebbe all’aeroporto di Trapani circa un milione di nuovi passeggeri.

L’accordo prevederebbe un investimento di 4 milioni di euro l’anno, di cui la metà dovrebbero essere sborsati dai Comuni della provincia di Trapani, e gli altri due milioni con tassa di scopo e con l’intervento delle imprese della provincia.  L’accordo avrebbe durata di 5 anni per quattro milioni di euro l’anno. 

La compagnia irlandese avrebbe fatto sapere di essere disposta ad andare avanti con l’accordo, a condizione però, di vedere chiusa la partita del precedente co-marketing. Salvatore Ombra, presidente di Airgest, si è impegnato a versare 150 mila euro entro un mese, somma che andrebbe quasi a dimezzare il debito di 350 mila euro che insiste con il vettore irlandese dal precedente co-marketing. Ombra ha informato i sindaci della provincia in queste ore sollecitando i morosi del precedente accordo a saldare il dovuto.

Precedente Corleone, le cascate più belle d’Italia si trovano qui. Successivo Lampedusa, trovata barca con 12 corpi in fondo al mare: madre e bimbo abbracciati.