Sette anni fa veniva immersa nelle acque di Cornino la statua di Stella Maris.

Il 20 luglio 2012 veniva immersa nei fondali di Cala Bukuto a Cornino la Sacra Effige marmorea di Stella Maris Custonaci.
La statua, realizzata con un blocco di perlato di Sicilia regalato alla Città dalla ditta “Santoro Marmi”, è alta 5 metri e pesa circa 11 tonnellate. Si trova su un fondale di 13 metri di profondità, davanti le coste di monte Cofano, nell’incantevole Baia Cornino.

Il punto esatto è indicato da una boa rossa. Con una semplice mascherina è possibile ammirare la bellezza e la maestosità della Statua.

L’idea di Maria come la Stella Polare per la gente di mare ha portato alla devozione della Madonna in molte comunità cattoliche costiere e di pescatori, ecco come nasce anche qui in terra Siciliana il desiderio di mettere sotto la protezione della Madonna tutti coloro che lavorano e vanno per mare, ma in particolar modo oggi a tutti gli uomini, le donne e i bambini che nel Mare Nostrum muoiono disperatamente.

Precedente A Baia Santa Margherita ritorna il TRENINO ERCOLINO. Successivo Granita e 'brioscia': inscindibile binomio della colazione made in Sicily.