Soleimani, l’Italia smentisce ufficialmente che il drone che l’ha ucciso sia partito da Sigonella

Il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, è intervenuto per smentire categoricamente le voci apparse su alcuni organi di informazione relative all’ipotesi di partenza di droni dalla base aerea di Sigonella, in Sicilia, per l’operazione che ha portato all’uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani. La conferma anche di Luigi Di Maio: “Assolutamente falso”.

A confermare la smentita è stato anche Luigi Di Maio. Il ministro degli Esteri tramite il proprio profilo Facebook ha detto che “da qualche giorno leggo false notizie sul fatto che il drone statunitense che ha colpito Soleimani in Iraq, sia partito dalle basi Nato italiane. È assolutamente falso.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO AL SEGUENTE LINK:

https://www.fanpage.it/esteri/soleimani-litalia-smentisce-ufficialmente-che-il-drone-che-lha-ucciso-sia-partito-da-sigonella/

Precedente Il corpo di una donna di 60 anni in avanzato stato di decomposizione é stato rinvenuto a Monreale. Successivo Si sacrificò per una Sicilia LIBERA. Decorre oggi il 40º anniversario dall’assassinio di Piersanti Mattarella.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.