Storia e ricetta della CUCCIA. La tradizione sicula che ricorda il miracolo di Santa Lucia.

La Cuccia è un piatto tipico siciliano, a base di chicchi di grano, consumato durante la festa di Santa Lucia. Secondo un’antica leggenda, nel 1646 una grave carestia aveva colpito la città di Siracusa, il popolo pregò Santa Lucia e, miracolosamente, una nave carica di grano attraccò al porto. Per la fretta di mettere qualcosa sotto ai denti, i siracusani bollirono i chicchi di grano, così com’erano, senza macinare il grano per4 farne farina. Da qui la tradizione di non mangiare pasta e pane il giorno di Santa Lucia, lasciando spazio in tavola alle arancine e alla cuccìa. Vediamo insieme come prepararla.

Precedente A Catania aprirà la succursale del Museo Egizio di Torino. Successivo Ritorna la magia del Natale nella grotta preistorica di Custonaci.