Trapani, 2 concorsi per 239 assunzioni a tempo indeterminato.

Le procedure concorsuali riguardano la copertura di 148 posti di dirigente medico/ veterinario e di dirigenza sanitaria non medica, e 91 posti di personale di comparto.

Via libera a nuove assunzioni all’Asp di Trapani. Il direttore generale, Fabio Damiani (nella foto), ha adottato le delibere per l’indizione di due concorsi pubblici per la copertura complessiva di 239 posti a tempo indeterminato.

Nello specifico si tratta di 148 posti di dirigente medico/ veterinario e di dirigenza sanitaria non medica, e 91 posti di personale di comparto.

«L’assunzione di oltre 200 professionalità costituisce per l’Asp di Trapani una grossa boccata d’ossigeno- afferma Damiani- Abbiamo riattivato i concorsi dopo un blocco di oltre vent’anni e questo vuol dire immediatamente aumentare la capacità di erogare i vari livelli di assistenza e fronteggiare la cronica carenza di operatori del settore sanitario, oltre ai 23 posti di Direttore di Unità Operativa Complessa già banditi».

Gli avvisi saranno pubblicati in forma integrale – Allegato A – sulla Gurs del 27/09/2019 – Serie Speciale Concorsi, per estratto – Allegato B – sulla Guri e sul sito dell’Asp di Trapani: www.asptrapani.it.

ECCO I DETTAGLI

Dirigenza medica/veterinaria:
– 22 posti Dirigente medico di Cardiologia; 2 Dirigente medico di Dermatologia e Venereologia; 4 Dirigente medico Gastroenterologia; 1 Dirigente medico Malattie Metaboliche e Diabetologia; 5 Dirigente medico Malattie Apparato respiratorio; 4 Dirigente medico Malattie infettive; 5  Dirigente medico Medicina fisica e riabilitazione; 14 Dirigente medico Medicina Interna; 8 Dirigente medico Nefrologia; 7 Dirigente medico Neurologia; 3 Dirigente medico Neuropsichiatria infantile; 2 Dirigente medico Oncologia; 6 Dirigente medico Psichiatria.

Ed ancora: 7 posti Dirigente medico Chirurgia generale; 2 Dirigente medico Chirurgia Pediatrica; 7 Dirigente medico Ostetricia e Ginecologia; 1 Dirigente medico Oftalmologia; 1 Dirigente medico Urologia; 1 Dirigente medico Anatomia patologica; 2 Dirigente medico Medicina trasfusionale; 1 Dirigente medico Ematologia; 3 Dirigente medico Medicina legale; 2 Dirigente medico Patologia clinica, n.1 posto Dirigente Medico di Medicina del Lavoro ( per il Servizio di Medico Competente). Inoltre: 5 Dirigente medico Igiene, Epidemiologia e Sanità pubblica; 1  Dirigente medico di Direzione medica di Presidio; 5 Dirigente medico di Organizzazione dei Servizi sanitari di base; 1 Dirigente medico Cure palliative; 1 Dirigente Veterinario Area A – Sanità animale; 2 Dirigente Veterinario Area C – Igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche.

Dirigenza Sanitaria non Medica:  n. 10 posti Dirigente Biologo; 2 Dirigente Fisico ( Esperto qualificato); 4 Dirigente Psicologo; 3  Dirigente Farmacista.

COMPARTO

Sanitario: 23 posti CPS Infermiere Pediatrico – cat. D; 13 CPS Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro – cat. D; 11 posti CPS Fisioterapista – cat. D; 2  CPS Logopedista – cat. D; 1 CPS Tecnico della Neuro e Psicomotricità dell’età evolutiva – cat. D; 12 CPS Ostetrica – cat. D; 1 CPS Tecnico della Neurofisiopatologia – cat. D; 5 CPS Tecnico della Radiologia Medica – cat. D. – n.4 posti CPS Tecnico di Laboratorio Biomedico – cat.D

Tecnico: 3 posti Collaboratore Professionale Assistente Sociale – cat. D; 1 Assistente Tecnico Geometra – cat. D; 3 Operatore Tecnico Specializzato Autista Ambulanza – cat. Bs; 2 Operatore Tecnico Specializzato Centralinista – cat. Bs

Amministrativo: 10 posti Collaboratore Amministrativo Professionale – cat. D

 

Precedente E' siciliana la più grande rievocazione storica del sud Italia : IL PALIO DEI NORMANNI. Successivo 10 specialità della cucina siciliana da gustare ASSOLUTAMENTE.