Crea sito

2020. Ci mancavano solo gli extraterrestri …

Il dibattito mondiale sull’esistenza degli alieni si arricchisce di una nuova pietra miliare: in un’intervista rilasciata al quotidiano Yediot Aharonot, Haim Eshed, generale in pensione, a capo del programma di sicurezza spaziale dello Stato ebraico dal 1981 al 2010, ha rivelato che lo stato di Israele sarebbe in contatto con gli extraterrestri. Haim Eshed, 87 anni, dice di parlare solo adesso perché la sua reputazione è fatta e non ha “niente da perdere” prima di aggiungere che “gli oggetti volanti non identificati hanno chiesto di non pubblicare che sono qui, l’umanità non è ancora pronta”.

L’autorevole generale in pensione ha dichiarato che gli alieni erano curiosi della razza umana e stavano cercando di capire “il tessuto dell’universo”.

L’ex capo del programma di sicurezza spaziale dello Stato ebraico ha aggiunto che il presidente Donald Trump era a conoscenza dell’esistenza degli extraterrestri ed era stato “sul punto di rivelarlo”, ma gli è stato chiesto di non farlo per prevenire “l’isteria di massa”. Secondo il generale sono stati firmati accordi di cooperazione tra le specie, inclusa una “base sotterranea nelle profondità di Marte” dove sono presenti astronauti americani e rappresentanti alieni. “C’è un accordo tra il governo degli Stati Uniti e gli alieni. Hanno firmato un contratto con noi per fare esperimenti qui”.

Noi di CustonaciWeb, facenti parte della razza umana come “tessuto dell’universo”, non possiamo non sentirci orgogliosi di essere oggetto di studio da parte degli alieni. Cercheremo di prepararci per il grande incontro. Che fate, venite con noi? Senza “isteria di massa” … piano piano… gli alieni ci aspettano!

Rispondi

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: