Crea sito

A Catania i “masculini”, presidio slow food, sono molto ricercati alla “Piscaria” della Cattedrale

I catanesi chiamano “masculini” le alici o acciughe, uno tra i pesci più amati dai siciliani sia perché facili da trovare, praticamente tutto l’anno, sia per il loro costo accessibile. Ma ciò che li rende davvero speciali è il loro gusto. In Sicilia se si va a fare una scampagnata non possono mancare “li anciovi” da gustare arrostiti con poco sale e, se piace, una spruzzatina di limone.

I catanesi vanno matti per i masculini (acciughe o alici) dichiarati Presidio da Slow Food che ne ha anche organizzato il commercio sotto sale. Il pescivendolo accorto sa decantarne le qualità e le proprietà organolettiche affermando che “il pesce del golfo di Catania è più sodo e citrigno e quindi più buono soprattutto se pescato quando le piogge trasportano in mare le sabbie laviche dell’Etna”.

Masculini di magghia

Queste, a detta dei pescatori, consentono il formarsi, sul fondo marino, di un’erbetta che loro stessi chiamano manna perché è come un dono piovuto dal cielo. Per accertarsi che i masculini o anciuvazzi siano stati pescati col metodo giusto, cioè sono stati intrappolati nelle maglie della rete a tratta che ne ha provocato un dissanguamento (poveri) su cui non mi soffermo e li rendano più pregiati. Sembra che si chiamino masculina da magghia. I catanesi che conoscono bene questa particolarità li comprano anche a caro prezzo al mercato della Piscarìa vicino alla loro Cattedrale. 

Oltre che nelle grigliate, i mascolini trovano un degno utilizzo nella pasta “chi masculini alla catanese”. Questa si differenzia dalla pasta con le sarde, tipica della Sicilia occidentale, primo per il tipo di pesce. alici, piuttosto che sarde ma soprattutto dall’aggiunta dei piselli tra gli ingredienti. Ma, come è noto in tutte le cucine, anche della pasta “chi masculini” esistono svariate versioni.

Un altro modo di gustare i masculini: realizzare una torta a strati, con intervalli di “muddica atturrata” e olio; a piacere formaggio grattugiato. Quindi una mille foglie… pardon una masculinata gratinata al forno! Fantasia e creatività culinaria a mille nel rendere eccellenti alimenti semplici e di grande popolarità!

Rispondi

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: