Crea sito

Per le feste non può mancare sulle nostre tavole il baccalà: proviamo a cucinarlo insieme. Ricetta

Il baccalà è un alimento ricco di proteine, nutriente e con poche calorie. Si trova in ogni periodo dell’anno essendo un alimento, nei paesi nordici dove si pesca il merluzzo, conservato sotto sale (baccalà) o essiccato (stoccafisso). Cucinato alla siciliana è un secondo piatto saporito, leggero e sempre buono, con l’aggiunta di fette di buon pane casereccio è un ottimo piatto unico.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Giorni
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

Se scegliamo il baccalà dobbiamo dissalarlo, lasciandolo almeno 24 ore in ammollo nell’acqua e cambiandola spesso. Successivamente va diliscato e tagliato a pezzi non molto grandi. E’ preferibile non togliere la pelle per evitare che si “spezzetti” in tegame.
  • 700 gbaccalà
  • 200 gpomodorini
  • 1cipolla
  • 2 spicchiaglio
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 200 q.b.acqua
  • 10olive nere
  • 20 gcapperi
  • 1 cucchiaiouva passa
  • 1 cucchiainopinoli
  • 5 q.b.origano
  • 10 q.b.sale

Preparazione

Va detto che esistono più versioni del baccalà alla siciliana, cucinato in tegame o al forno, fritto o in umido con salsa o pomodorini o addirittura con patate. Questa una delle tante, forse quella che racchiude tutti i sapori della nostra terra!
  1. In un largo tegame mettere a rosolare, in olio evo, la cipolla affettata finemente e due spicchi d’aglio. Aggiungere i pomodorini o la passata e lasciare cuocere a fuoco moderato per 15 minuti con l’aggiunta di un bicchiere d’acqua.

    Aggiungere le olive denocciolate, i capperi dissalati, l’uvetta ammollata e strizzata, i pinoli e una spolverata d’origano. Mescolare di tanto in tanto.

  2. Infine unire il baccalà a pezzi, senza sovrapporli, coprire. Continuare la cottura per altri 15-20 minuti, quindi se dovesse servire aggiungere un po’ di acqua. Assaggiare prima di aggiustare di sale. Una volta pronto, lasciare riposare per qualche minuto con il coperchio prima di servire.

Dove acquistare il nostro libro di ricette?

Trovate le ricette di tanti altri piatti della tradizione all’interno della collana di libri “Ricette Siciliane” edita da CustonaciWeb. Il primo volume dal titolo: “I sapori della tradizione” lo trovate sia in versione cartacea cliccando qui che in versione eBook cliccando qui . Anche il secondo volume, “Profumi e sapori che emozionano”, è possibile acquistarlo in entrambe le versioni, cliccando qui per la classica versione cartacea oppure cliccando qui nel comodo e moderno formato eBook.

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!