Agenda ANAB 2020-2025 per lo sviluppo di una vera transizione ecologica. Firma la petizione

L’Associazione Nazionale Architettura Bioecologica (ANAB), la scorsa settimana, ha inviato all’attenzione del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e a tutti i Ministeri interessati, un’importante comunicazione per la promozione di uno sviluppo etico e realmente sostenibile post covid19.

Le istanze della proposta di ANAB sono contenute nell’agenda 2020-2025 per costruire, abitare, vivere sano e sostenibile (in calce), che vuole rappresentare un importante contributo per lo sviluppo di una vera transizione ecologica.

In sintesi, vengono proposti come irrinunciabili:

• il costruire salubre e a basso impatto ambientale;

• gli incentivi per una edilizia Bioecologica ora indispensabile ed accessibile a tutti, perché sana, che porterebbero ad un abbassamento dei costi dei materiali naturali, favorendone la diffusione ed un incremento degli addetti del settore;

• l’introduzione di un sistema di azioni premianti e di merito, per sostenere realmente il comparto delle ristrutturazioni come volano di crescita economica;

• un miglioramento dell’habitat e la reale riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera. 

Scarica qui l’Agenda ANAB 2020-2025

Clicca qui per FIRMARE LA PETIZIONE Agenda ANAB 2020-2025

ANAB architettura naturale

Associazione Nazionale Architettura Bioecologica APS/ETS

Precedente Avete mai assaggiato una ‘mbriulata? Si tratta di un piatto unico davvero buono tipico di Milena. Successivo Il gelo di fragole, della tradizione siciliana, al profumo di menta per un elegante dessert.