Anziano di 108 anni operato al femore all’ospedale di Sciacca, dimesso dopo solo 4 giorni

Operato al femore alla veneranda età di 108 anni, dato le sue ottime condizioni di salute, è tornato a casa per svolgere il percorso riabilitativo, dopo solo 4 giorni di degenza ospedaliera.

. L’ultracentenario di Caltabellotta (Agrigento), uno degli uomini più longevi d’Italia è stato sottoposto a intervento chirurgico presso l’ospedale di Sciacca. L’intervento, perfettamente riuscito, è stato effettuato dall’equipe medica guidata dal dottor Giuseppe Tulumello, primario del reparto di Ortopedia del “Giovanni Paolo II.
L’operazione ha destato compiacimento e soddisfazione non solo per la veneranda età del paziente e la mancanza di complicazioni (non è stata necessaria neanche una trasfusione), ma anche per la qualità del decorso post operatorio, complice la tempra e le ottime condizioni fisiche dell’uomo.

Precedente Suoni e voci di Sicilia: "chi beddri pira e chi beddri puma chi aju" l'abbanniata dell'ambulante nei vicoli Successivo Fondazione Orestiadi Gibellina riapre, il 26 giugno si inaugura la mostra “Museo a cielo aperto“