Birgi vola, quest’anno 800mila passeggeri, l’obiettivo è raggiungere 3milioni nel 2021.

“Saranno 800 mila i passeggeri che transiteranno quest’anno dall’aeroporto di Trapani Birgi e l’anno prossimo pensiamo di potere raddoppiare questo numero con l’obiettivo di raggiungere i tre milioni di passeggeri”. A dichiaralo è Salvatore Ombra, presidente di Airgest, la società di gestione dell’aeroporto Vincenzo Florio di Trapani alla Borsa del Turismo di Milano.

“Sia l’aeroporto di Trapani sia quello di Comiso – ha aggiunto – hanno ampi margini di crescita che gli aeroporti di Palermo e Catania non hanno, in quanto arrivati quasi al massimo dei passeggeri transitati”. 

La Gesap, società di gestione dell’aeroporto palermitano ha diramato una nota stampa con la quale smentisce le affermazioni del presidente di Airgest, dichiarando che “l’aeroporto di Palermo ha già una capacità che va oltre i dieci milioni di passeggeri e che tale capacità aumenterà ulteriormente grazie ai lavori di ristrutturazione già in atto e previsti dal piano degli investimenti 2020/2023 di 90 milioni di euro. L’aeroporto di Palermo conta di proseguire la sua crescita di passeggeri soprattutto nel segmento dei voli internazionali grazie alle oltre trenta compagnie che operano sullo scalo”.

Precedente Dal 20 al 25 febbraio tutti a Sciacca per festeggiare il più antico Carnevale di Sicilia. Successivo L’Associazione “Custonaci é Turismo” al BIT per promuovere il nostro territorio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.