Crea sito

Custonaci: Home Restaurant A Casa di Rosa, amore per la cucina e rispetto della tradizione Siciliana.

Siamo stati a Custonaci per far visita all’Home Restaurant “A casa di Rosa”. E’ il primo Home Restaurant- Casa Vacanza nato a Custonaci.

L’ospitalità siciliana, conosciuta in tutto il mondo, trova in questa nuova tendenza la sua collocazione naturale e la sua massima realizzazione.
I siciliani da sempre offrono il meglio all’ospite, e prima ancora del cibo mettono in tavola il loro cuore, l’amore per le tradizioni,  ma anche il piacere per la fantasia e l’innovazione, il tutto “condito” dagli oli di oliva e dai vini tra i migliori al mondo.Ad accoglierci cordialmente nella loro bellissima veranda con vista su monte Erice sono state Maria con sua mamma Rosa e sua suocera Mimma,  tutte e tre con la passione per la buona cucina Siciliana di una volta, niente intrugli, solo prodotti genuini e di qualità.

L’atmosfera della location è semplice, familiare, dopo esserci presentati  riescono a farci sentire subito a nostro agio e insieme a loro prendiamo posto a tavola per iniziare la cena.

Cominciano ad arrivare sulla tavola gli antipasti ben presentati, sarde a beccafico, cozze, caponata, parmigiana, olive, formaggi, a tavola c’è tutto quello che di meglio la tradizione culinaria siciliana può offrire, <<tutto fresco>> ci dice Rosa, <<ho preparato tutto con i prodotti del mio orto, cerco di andare al supermercato il meno possibile per offrire ai mie ospiti una cucina tradizionale fatta solo di materie prime di ottima qualità. Frutta, verdure e ortaggi sono del mio giardino i formaggi e i vini invece comprati da piccoli produttori del posto>>. Dopo gli antipasti è il momento del cous cous, <<semola fresca, acqua e tanto lavoro di polso>> spiega Mimma, <<lo “incucciamo” noi seguendo la tradizione tramandataci dalle nostre nonne>>.

Il cous cous con il brodo di pesce è il piatto principe del Trapanese, <<il pesce è della zona>> prosegue Rosa, <<sono stata di buon mattino al porto peschereccio per prendere quello appena pescato>>.
Tutto è abbondante, il pesce spada alla griglia, la frutta di stagione e la granita fatta con i limoni dell’albero cresciuto proprio accanto alla veranda coperta sotto la quale abbiamo cenato.
Passiamo il resto della serata a degustare un ottimo Marsala alla mandorla parlando di Sicilia, di storia e di tradizione, <<il nostro lavoro è raccontare>> ci spiega la figlia Maria, <<raccontiamo la Sicilia ai nostri ospiti e lo facciamo attraverso la buona cucina. Chi si siede a tavola con noi inizia un viaggio tra colori, sapori e odori unici, unici perché frutto di una multiculturalità antica quanto la nostra stessa terra, non si può capire cosa è veramente la Sicilia se non ci si siede a tavola con un siciliano>>. 
A tarda sera salutiamo, Rosa ci ha messo in un contenitore un po’ della sua caponata per portarcela a casa, proprio come avrebbe fatto una carissima amica. Ci siamo sentiti veramente accolti come a casa di amici e non vediamo l’ora di rifare nuovamente questa fantastica esperienza.
M.F.
Per info, potete contattare Maria e Rosa al 3348076872.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: