Crea sito

Dopo tre anni di chiusura riapre parte dei sentieri della riserva di Monte Cofano

Lo scorso 20 Luglio il Sindaco di Custonaci Giuseppe Morfino ha firmato un’ordinanza per mezzo della quale rende percorribili alcuni sentieri della riserva di Monte Cofano. Un atto che segna una svolta su una vicenda che si protrae ormai da tre anni.

Torna percorribile il sentiero che da Cala Buguto passa per il baglio di Cofano e scende lungo la “caletta Maruzza” giungendo all’ingresso della riserva in località Tuono. Agli ingressi il personale della forestale fornisce informazioni utili all’esplorazione della riserva e una cartina sulla quale sono riportati i sentieri accessibili e quelli no per una esplorazione del percorso in sicurezza.

Rimane chiuso il sentiero che conduce alla vetta della montagna, per rendere finalmente accessibile quest’ultimo, occorre sistemare e mettere in sicurezza il tratto dove gli escursionisti si arrampicano per pochi metri con l’ausilio di una corda ancorata alle rocce.

Chiuso anche il sentiero costiero che da Cala Buguto, passando per il Crocifisso di Cofano, giunge alla Tonnara. Per l’apertura di quest’ultimo si aspetta la messa in sicurezza di alcuni costoni rocciosi per mezzo di un progetto da oltre un milione di euro, presentato dal sindaco Morfino che negli ultimi mesi è stato supportato dal deputato alla Camera del Movimento Cinque Stelle, Antonio Lombardo. Il progetto che ha già ricevuto il benestare dal commissario regionale al dissesto idrogeologico, Croce, attende il via libera della commissione bilancio dell’ARS e l’ok definitivo della giunta regionale.

Tanti ancora gli interventi da mettere in atto dopo tre anni di completa interdizione, l’apertura del sentiero della “Scaletta Maruzza” però, segna una svolta positiva che lascia ben sperare su una completa e non lontana riapertura della riserva ai visitatori.

Mappa dei sentieri della riserva

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: