Crea sito

Fattorie didattiche per bimbi, attività educative in sicurezza a contatto con natura siciliana.

Secondo Coldiretti Sicilia, le fattorie didattiche siciliane sono un centinaio. Un’esperienza bella e stimolante per educare i più piccoli al rispetto dell’ambiente e della natura con attività all’aperto e in sicurezza. L’educazione ambientale, in questa fase 3 dopo il lockdown, attraverso la conoscenza della campagna con i suoi ritmi, l’alternanza delle stagioni e la possibilità di produrre in modo sostenibile, rappresenta una rivoluzione per l’apprendimento degli scolari perché riguarda “l’imparare facendo” attraverso attività pratiche ed esperienze dirette. Il tutto a contatto con la natura attraverso l’incontro con animali e piante nelle stalle, negli orti e in cucina. “L’obiettivo – precisa Coldiretti Sicilia- è quello di formare bambini consapevoli sui principi della sana alimentazione e della stagionalità dei prodotti per valorizzare i fondamenti della dieta mediterranea e ricostruire il legame che unisce i prodotti dell’agricoltura con il cibo che si porta in tavola ogni giorno. I nostri laboratori sull’apicoltura sono destinati soprattutto agli alunni e agli insegnanti delle scuole e alle famiglie, ma lavoriamo anche con gli orti e la frutta”, afferma Laura Di Garbo, dell’agriturismo Bergi a Castelbuono, che organizza laboratori nella fattoria didattica. Il valore aggiunto di questi spazi dice Margherita Scognamillo responsabile regionale Donne Impresa – è la sicurezza per la collettività realizzata da persone con alta specializzazione con tutela, attenzione e cura”.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: