Crea sito

GRANITA AL GELSOMINO: la granita più buona del mondo.

Chi visita la Sicilia non può non assaggiare la tipica granita al gelsomino, un antichissimo dessert risalente alla dominazione araba. Nel trapanese, la granita al gelsomino prende il nome di “scursunera” ed è fatta con i fiori di gelsomini ancora chiusi, messi in ammollo per una notte, i quali trasferiscono all’acqua un intenso profumo.

Il nome scorzonera, deriva da una pianta mediterranea conosciuta da tempi antichissimi con il nome di Scorzonera hispanica, la cui lunga radice nera veniva utilizzata per curare i morsi dei serpenti.

In passato la scorzonera veniva usata come essenza per il gelato che si serviva mescolato con quello al gelsomino o alla cannella. Oggi il gelato alla scorzonera non è più prodotto, tuttavia, popolarmente si è  mantenuto il nome di “scursunera” per il gelato di gelsomino.

Ingredienti
100 gr di gelsomino
170 gr di zucchero
Un limone non trattato
Un pezzo di cannella (se si vuole)
1/2 lt. d’acqua

Procedimento:
Raccogliete il gelsomino semichiuso, pulitelo e mettetelo a bagno per una notte nell’acqua e filtrate. Fate uno sciroppo con lo zucchero e poca acqua, la buccia grattugiata di un limone e un pezzetto di cannella (se si vuole). Filtrate anche questo e aggiungetelo all’acqua del gelsomino. Mettete nel freezer e girate ogni mezz’ora fino a raggiungere la consistenza desiderata, oppure usare la sorbettiera.

CLICCA QUI E SEGUICI SU FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!