Crea sito

Il pistacchio: l’oro verde di Bronte, ricco di fibre e minerali, ad alto contenuto di vitamina B

Un tempo semplice guarnizione per dolci, ora ingrediente fondamentale per la preparazione di piatti stellati. Il pistacchio di Bronte è un prodotto enogastronomico siciliano ormai conosciuto in tutto il mondo.

Coltivazione e lavorazione

La Sicilia è l’unica regione italiana dove si produce il pistacchio e la piccola cittadina etnea di Bronte, con oltre tremila ettari in coltura, ne esprime l’area di coltivazione principale (più dell’80% della superficie regionale) con una produzione dalle caratteristiche davvero particolari. L’ “oro verde”, così è denominato il “Pistacchio verde di Bronte D.O.P.“, viene coltivato su di un territorio caratterizzato dalla presenza di dure rocce laviche ad un’altitudine che varia tra i 300 ed i 900 metri. Il pistacchio viene raccolto a mano, ogni due anni circa, tra il mese di agosto e quello di settembre. I frutti raccolti vengono portati nelle case che si trovano tra i pistacchieti e stesi su giganteschi teli di stoffa, per poi essere messi ad essiccare al sole ancora ricoperti dal mallo. Verso la fine della fase di essiccazione, questo viene tolto e i pistacchi lasciati essiccare al sole.

raccolta

Il frutto del pistacchio

Il guscio presenta una forma vagamente concava, con le estremità rivolte leggermente verso l’alto. All’interno, il pistacchio ha una forma allungata, protetto da una sottile pellicina di colore violaceo con riflessi verdi. A caratterizzare il frutto, una volta aperto a metà, è però il suo colore verde smeraldo, dovuta all’alta concentrazione di clorofilla. Tratto distintivo del pistacchio di Bronte è anche il gusto tendente al dolce, assolutamente non salato. Ricco di vitamina B, contiene numerosi minerali ed è ricco di fibre.

oro verde di Bronte

Impiego in cucina e pasticceria

Grazie alla sua versatilità in cucina è perfetto per piatti di svariata natura, sia salati che dolci. Tra le preparazioni più conosciute ci sono pesto di pistacchio, utilizzato per condire la classica pasta e per farcire involtini di carne ed altri piatti rinomati, crema di pistacchio, perfetta per farcire torte, cornetti, pancake e panettoni di Natale. Squisiti anche i dolci tipici della zona di Bronte, ovviamente sempre a base di pistacchio. Tra questi troviamo le cassatelle, il torrone morbido di pistacchio e il croccante di pistacchio.

Cannolo al pistacchio

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: