Crea sito

Io sono fiero di essere siciliano perché Borsellino, Falcone, Padre Puglisi erano siciliani!

Vi ricordate il famosissimo e commovente sketch di Ficarra e Picone, con cui i due comici siciliani si incalzavano a vicenda con alcune frasi che spiegavano alcuni motivi per cui essere fieri o vergognarsi di essere siciliani?

In questo giorno dedicato al 29esimo anniversario della strage di Via D’amelio del 19 luglio 1992, nella quale trovarono la morte il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della scorta Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina, ci è piaciuto riproporvi questo video, per riflettere un po’ insieme sull’importanza di sentirsi fieri di essere Siciliani e di non arrendersi mai davanti all’ingiustizia e alla violenza. “Io invece non la voglio lasciare questa Sicilia – recita Valentino Picone nell’ultima battuta dello sketch, – non la voglio lasciare…così…perché VOGLIO VINCERE!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: