Io sono fiero di essere siciliano perché Falcone, Borsellino, Padre Puglisi erano siciliani!

Vi ricordate il famosissimo e commovente sketch di Ficarra e Picone, con cui i due comici siciliani si incalzavano a vicenda con alcune frasi che spiegavano alcuni motivi per cui essere fieri o vergognarsi di essere siciliani? In questo giorno dedicato al 29esimo anniversario della strage di Capaci del 23 maggio 1992, nella quale morirono Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, anche lei magistrato, e gli uomini della scorta Antonio Montinaro, Rocco Dicillo, Vito Schifani, ci è piaciuto riproporvi questo video, per riflettere un po’ insieme sull’importanza di sentirsi fieri di essere Siciliani e di non arrendersi mai davanti all’ingiustizia e alla violenza. “Io invece non la voglio lasciare questa Sicilia – recita Valentino Picone nell’ultima battuta dello sketch, – non la voglio lasciare…così…perché VOGLIO VINCERE!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: