La classifica delle 10 spiagge e calette più belle della Sicilia

Al mare della Sicilia non servono presentazioni: le calette e le spiagge dell’isola sono semplicemente dei paradisi tutti da vivere. Se avete voglia di trascorrere le vostre vacanze in posti da sogno, non serve andare lontano; basta prenotare le vostre vacanze in Sicilia e scegliere la meta in cui godervi sole, bellezze naturali e secoli di storia. Vi proponiamo le 10 spiagge e calette più belle della Sicilia.

Cala Rossa a Favignana

Cala Rossa

Cala Rossa è una baia incastonata all’interno di una splendida cava di tufo di Favignana, l’isola più grande del meraviglioso arcipelago delle Egadi. Qui il mare trasparente è abbracciato da una cornice di scogliere che vi corrono tutto attorno e dalle quali si può ammirare un panorama mozzafiato.

Isola dei Conigli

Spiaggia dell’Isola dei Conigli

Si tratta di una autentica meraviglia, in uno scenario da sogno, immersa in un’atmosfera incantata, con una incredibile fauna marina e un’acqua la cui limpidezza e le cui sfumature azzurre attraggono visitatori e turisti da ogni parte del mondo. Stiamo parlando della spiaggia dell’Isola dei Conigli di Lampedusa, un sogno a poco più di un’ora di volo aereo da qualsiasi aeroporto italiano.

Scala dei Turchi

Scala dei Turchi

Uno splendido gioello bianco abbagliante che fa da cornice all’azzurro limpido del mare. Ci troviamo a Realmonte, in provincia di Agrigento. Le parole non sono sufficienti a descriverne la bellezza: bisogna viverla immergendosi con tutti i cinque sensi nella magia di questa incredibile scogliera di marna bianca. E’ un luogo affascinante, dove secoli di pioggia e vento hanno scavato una gradinata naturale e il cui colore bianco è reso più abbagliante dalla luce del sole.

San Vito Lo Capo

San Vito Lo Capo

La lunga spiaggia di San Vito Lo Capo , in provincia di Trapani, nella punta nord occidentale della Sicilia, è un incanto della natura: su una baia a ridosso della montagna, troverete un mare di un azzurro pieno e intenso che contrasta con la finissima sabbia bianca e col bianco delle casette del caratteristico borgo marinaro.

Tonnara di Scopello

Tonnara di Scopello

Qui il mare è di una bellezza che vi lascerà senza parole, azzurrissimo, limpido e incontaminato.  Accedendo dalla porta d’ingresso dell’atrio dell’antica tonnara, vi ritroverete d’un tratto in una delle baie più belle d’Italia. I faraglioni svettano fieri e ricoperti da una fitta vegetazione caratterizzando tutto il paesaggio circostante. Una nuotata con la maschera è d’obbligo. I fondali ricchi di pesci e l’acqua limpidissima vi regaleranno momenti magici.

Spiaggia di Mondello

Spiaggia di Mondello

La spiaggia di Mondello si estende lungo la costa settentrionale della Sicilia, ed è considerata fra le zone balneari più belle e alla moda della città di Palermo. La baia incastonata tra il Monte Pellegrino e il Monte Gallo è formata da sabbia bianca e fine ed è lambita da un mare cristallino.

Spiaggia di Calamosche

Spiaggia di Calamosche

È la spiaggia più famosa della Riserva di Vendicari, meglio conosciuta dagli abitanti del posto come “Funni Musca”, è una caletta sabbiosa che si estende per circa 200 metri, delimitata da due promontori rocciosi che fanno da riparo alle correnti, con il risultato di un mare sempre calmo e cristallino.

Isola bella

Isola Bella

A brevissima distanza dalla costa di Taormina, quest’isolotto è una meraviglia che dovete esplorare in lungo e in largo almeno una volta nella vita: una natura lussureggiante e florida lo caratterizza, insieme a un mare caraibico. Il nome, che un barone tedesco affibbiò all’isola, dice tutto: questo posto è un inno alla bellezza, una bellezza che va celebrata e condivisa. 

Spiaggia di Cefalù

Tra le spiagge più belle ma anche più visitate c’è sicuramente il Lido di Cefalù. Facilmente raggiungibile dal centro della città. Si tratta di un litorale lungo un chilometro e mezzo, con sabbia dorata e acqua cristallina. Il suo fondale a profondità progressiva, inoltre, lo rende perfetto se sei in viaggio con la tua famiglia, bambini compresi. La vista, infine, è sicuramente affascinante, con il duomo, la rocca e il porto a rendere tutto più suggestivo.

Spiaggia di Cefalù

Cala Junco

Cala Junco

È una delle spiagge più amate dell’intero arcipelago eoliano. Una splendida baia, incastonata tra le rocce dell’isola di Panarea, una vera piscina naturale. La spiaggia di Cala Junco è facilmente raggiungibile a piedi dal centro abitato. Una volta arrivati dimenticate il cellulare (quel punto dell’isola non è coperto dalle linee telefoniche) e godetevi la natura.

Precedente Pasta con la "cucuzza fritta": un primo piatto della cucina siciliana, velocissimo da leccarsi i baffi! Successivo É tempo di pasta con “CUCUZZA E TENERUMI”. RICETTA