Crea sito

La nespola di Trabia: la più bella e la più rossa che ci sia. Un frutto dalle proprietà uniche

Il nespolo appartiene alla famiglia della Eriobotrya Japonica e, nel suo nome scientifico, ci indica la sua provenienza. È una pianta ornamentale, arrivata in Sicilia dal Giappone intorno alla metà del 1800. E’ molto apprezzata per la sua bellezza, ma è anche legata a leggende e proverbi che la considerano benaugurante, simbolo delle virtù femminili, quali pazienza e prudenza.

La bellezza del nespolo fiorito

Albero perenne con foglie allungate di un colore verde salvia, intenso. I fiori piccoli e numerosi, raccolti in grappoli, sono di colore bianco. Da questi nasceranno i frutti che variano molto in dimensioni e vanno dal giallo pallido all’aranciato, quasi rossastro. Le nespole sono una fonte di vitamine A, B e C, hanno proprietà antinfiammatorie e sono un ottimo snack per chi pratica sport in quanto hanno poche calorie.

Nespole di Trabia

La produzione più importante in Sicilia è quella di Trabia, vicino a Palermo dove il frutto viene raccolto quando è maturo sull’albero, per questo qualità e sapore sono eccellenti. Le nespole sono molto delicate, e vanno riposte con in cesti imbottiti. La campagna di raccolta e vendita a Trabia si apre con la “nespola rossa”, a fine marzo-aprile e prosegue con il “nespolone ” e il “nespolone Sanfilipparo” a fine giugno.

La Nespola Rossa è un frutto medio-piccolo, tondeggiante e di un colore arancio intenso, dolce quando ha raggiunto la maturazione. Ha una buccia di medio spessore e la polpa soda. Il Nespolone invece è un frutto grosso, dalla forma allungata e di colore giallo aranciato. La buccia è molto spessa e la polpa abbastanza consistente. Per ultimo il Nespolone Sanfilipparo, che prende il nome da una famiglia di Trabia che commerciava in tutta la Sicilia e in Italia questo frutto. Le sue caratteristiche sono molto simili a quelle del Nespolone di Trabia.

Il Nespolo carico di frutti

Dalla Nespola di Trabia è possibile ricavare numerosi prodotti gastronomici di pregiata fattura quali il liquore Nespolino, la confettura di Nespole che trova molte applicazioni soprattutto in campo dolciario e le “Nespole Sciroppate”.

Il frutto dalla polpa soda

Rispondi

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: