Crea sito

La scrittrice siciliana Giovanna Giordano candidata al Premio Nobel per la Letteratura

La Sicilia potrebbe portare a casa un altro Premio Nobel per la Letteratura, dopo Luigi Pirandello e Salvatore Quasimodo, a ricevere il prestigioso riconoscimento potrebbe essere la scrittrice siciliana Giovanna Giordano. La scrittrice, nata a Milano da genitori siciliani, vive da anni fra Messina e Catania, dove ricopre il ruolo di docente all’Accademia di Belle arti.

«La vita è piena di meraviglie – ha commentato la scrittrice. – Riesce a stupirti sempre. Tutto può succedere. Ho ragione a credere nell’impossibile. I libri sono come messaggi nella bottiglia. Viaggiano e raggiungono chi vogliono loro. Sto vivendo una girandola di emozioni, dall’incredulità allo stupore per la candidatura a questo prestigioso riconoscimento andato a giganti della letteratura, tra cui i siciliani Quasimodo e Pirandello. Sono perfettamente consapevole che siamo nani sulle spalle di giganti».

«È la dimostrazione che quando si lavora con passione e impegno i risultati arrivano, in qualsiasi campo, – ha commentato su “Il quotidiano di Sicilia” il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Catania Enzo Tromba. – Tutta l’Aba di Catania, corpo docente e studenti, sta festeggiando questa notizia che rappresenta un’ulteriore perla nella crescita esponenziale dell’Accademia di Catania in un percorso partito dal duemila».

La scrittrice ha vinto due volte il Premio Racalmare Sciascia e il Premio internazionale di giornalismo Media Award André Gide. Fra le sue opere: “Trentaseimila giorni” del 1996, “Un volo magico” del 1998 e “Il mistero di Lithian” del 2004.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: