Crea sito

“L’Antica Fiera del Castello” a Mussomeli ci regala ogni estate attrazioni storico-culturali e turistiche

A Mussomeli, borgo arroccato nell’entroterra nisseno, con un Castello meraviglioso che è il fiore all’occhiello del centro cittadino, si svolgono ogni anno, manifestazioni castellane che si aprono con la tradizionale fiera agricola-artigianale, una delle più antiche fiere del bestiame in Sicilia, voluta nel lontano 1911 da Don Desiderio Sorce e ripristinata da pochi anni dall’assessorato al turismo, sport e spettacolo, con Decreto del 10 febbraio 2016.

Di Pino Petruzzella

Le manifestazioni si articolano, nel pomeriggio, con il Corteo Storico in costumi medievali, che percorre le vie cittadine terminando la sua rappresentazione nelle sale del Castello, che si anima tra suoni, canti, dame e cavalieri. Il corteo vuole ricordare l’arrivo a Mussomeli del re Federico III d’Aragona.

Protagonisti del corteo storico a Mussomeli

Questa antica manifestazione, fieristico-storico-culturale, richiama ogni anno tantissimi visitatori italiani e stranieri. Si celebra in concomitanza con la Festa della Madonna del Castello. Fanno parte della fiera, oltre a una ricca e appassionante esposizione di animali, di mezzi e macchine agricole, anche degustazioni di prodotti agro-alimentari accompagnate da tante altre manifestazioni originali e di richiamo turistico e culturale.

Sbandieratori

“Diversi sono i motivi che ci spingono a trasformare la fiera zootecnica in una manifestazione Fieristica Settoriale. – ha dichiarato il sindaco Catania – La fiera è occasione di promozione e crescita delle imprese,  è una significativa attività in grado di concorrere allo sviluppo economico del territorio comunale ed anche di quello provinciale, è occasione per l’integrazione fra i luoghi di produzione economica e culturale,  valorizza le risorse endogene del territorio, promuovendone anche una fruizione turistica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Content is protected !!