Crea sito

La festa dell’Immacolata in Sicilia: novene e processioni che non temono l’usura del tempo

Si sta svolgendo in questi giorni in Sicilia la tradizionale Novena dell’Immacolata, un appuntamento che ovunque sull’isola richiama tantissimi fedeli di ogni età e condizione sociale, un evento di grande valenza spirituale e culturale, che non teme l’usura del tempo.

Nelle chiese dell’isola in questi giorni rivivono tante significative tradizioni a cui la gente è tanto legata, si risentono tanti bei canti, espressione della fede interiore di un popolo che confida in Maria ed a Lei affida ansie, timori, gioie e speranze, perché Lei, con la sua potente intercessione interceda presso il suo divin Figlio.

Istituita nel 1854 da papa Pio IX, la festa sancisce il dogma cattolico secondo cui la Vergine Maria è stata preservata dal peccato originale fin dal suo concepimento.

Tra le processioni più importanti e partecipate sull’isola, che quest’anno salteranno a causa delle misure imposte per il contenimento della pandemia di coronavirus, c’è quella di Scordia in provincia di Catania, che si tiene il 7 di dicembre nella chiesa di San Rocco, dove i giovani portavano in processione croci di canna con ampi panni con l’immagine dell’Immacolata. A Siracusa la notte del 7 dicembre la banda è solita suonare per le vie di Ortigia, dalle tre fino alle cinque del mattino, ora in cui si svolge la funzione religiosa con la celebrazione della messa. A Calatafimi Segesta, nel Trapanese, si svolge una suggestiva processione notturna. Un’infinita scia di fuoco alimentata dalle tipiche “ciaccule di disa” attraversa le vie del centro storico tra il suono delle tradizionali “vuciate” rivolte alla Madonna. A Canicattì, in provincia di Agrigento, la vigilia dell’Immacolata invece è tradizione preparare i Vamparotti ossia grandi falò, allestiti in ogni quartiere.

Senza dubbio, la prima settimana di dicembre, è uno dei periodi migliori per godere della magia e della tradizione natalizia siciliana. La Festa dell’Immacolata Concezione dà ufficialmente inizio al Natale, l’occasione giusta per immergersi pienamente nell’arte, nella tradizione e nelle atmosfere magiche siciliane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!