Crea sito

L’origano siciliano è una delle erbe aromatiche più profumate e salutari del mondo

Tra le spezie ed erbe aromatiche più usate nella cucina siciliana al primo posto c’è senza dubbio l’origano, “riano” in dialetto siciliano, una pianta aromatica spontanea, tipica della macchia mediterranea. Il suo habitat naturale sono le zone collinari con terreni sabbiosi, fino alle zone montagnose non oltre i 2.000 metri. L’origano siciliano è inserito nell’elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali ed è una specie autoctona, le cui peculiarità e caratteristiche sono da attribuirsi all’unicità del territorio siculo.

Conosciuto da secoli come pianta aromatica, è stato usato sin dall’antichità oltre che in cucina anche per la preparazione di unguenti e preparati medicali. Se ne ornavano gli sposi nel giorno del loro matrimonio, gli egiziani lo utilizzavano per massaggiare il corpo dopo il bagno e se ne servivano per la conservazione delle mummie. Nel Medioevo gli uomini calvi si massaggiavano il cuoio capelluto con l’olio di origano, poiché pensavano facesse ricrescere i capelli.

In cucina l’origano è perfetto sia per preparare piatti a base di carne che di pesce, quello siciliano poi, ha un aroma e un gusto decisamente più intenso tanto da conferire ai piatti un tocco speciale. Il suo abbinamento ideale è con l’olio extravergine d’oliva con il quale forma un salmoriglio ottimo per insaporire insalate, grigliate e arrosti. Nel trapanese poi l’origano è anche il protagonista di una particolare pizza: l’origanata, in dialetto “rianata”, una pizza semplice fatta con ingredienti “poveri” come il pomodoro, l’acciuga, l’olio evo, il pecorino e l’origano ma estremamente gustosa e profumata.

Oltre che in cucina l’origano è sempre stato rinomato anche per le sue caratteristiche officinali e questo lo sapevano molto bene le nostre nonne. I suoi fiori infatti contengono un olio essenziale capace di favorire la digestione, aiutare a ridurre il gonfiore addominale, favorire il benessere del sistema nervoso, liberare le vie respiratorie ed esercitare anche una lieve azione disinfettante.

Rispondi

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: