Crea sito

Macari: un anfiteatro naturale da cui godere un panorama mozzafiato.

Il piccolo abitato di Macari sorprende per la sua posizione panoramica sul mare, una manciata di case bianche circondate da rigogliosi giardini, incastonate sul costone della montagna. Un anfiteatro naturale da cui godere dei magnifici tramonti sul mare.

Golfo di Macari

Insieme a Castelluzzo, è una delle due frazioni di San Vito lo Capo, ma credeteci, qui il caos estivo la musica delle discoteche non arriva, l’unico suono che sentirete la sera è quello dei grilli intenti a cantare sugli alberi di ulivo e sulle piante di gelsomino e buganvillee.

Un luogo straordinario per gli amanti del relax e a contatto con natura incontaminata.

La costa rocciosa e frastagliata è ricca di insenature, tra tutte le più frequentate la Cala del Bue Marino eletta spiaggia più bella d’Italia nel 2016 e la Caletta dell’Isulidda, una meravigliosa baia di ciottoli bagnata da acque cristalline.

Per gli amanti delle passeggiate è possibile percorrere il sentiero che dal borgo si inerpica lungo i pendii della montagna fino alla Riserva dello Zingaro o in alternativa quello che costeggiando il mare conduce fino alla Riserva di Monte Cofano.

Un luogo davvero speciale insomma, una perla incastonata tra due riserve meravigliose che ogni anno incantano per la loro bellezza migliaia di visitatori provenienti da ogni parte del mondo.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: