Crea sito

“Mufuletti” di San Martino, storia e ricetta tradizionale siciliana

Se vi capita di trovarvi in Sicilia in questo periodo e di passare nelle vicinanze di una bottega di un panettiere, vi potrà capitare di sentire nell’aria un dolce profumo di anice che ricorda tempi lontani e tradizioni antiche. Sull’isola, infatti, è tradizione, con l’approssimarsi dell’11 Novembre, ricorrenza liturgica di San Martino, consumare un pane morbido, profumatissimo, aromatizzato con anice e uva passa: la “Mufuletta“.
In Sicilia e un po’ in tutta Italia la festa di San Martino è legata indissolubilmente  alla cultura rurale: chi non conosce il proverbio “A San Martino ogni mosto diventa vino”? E sulla base di ciò si suppone che la “mufuletta” sia nata proprio come pane di accompagnamento per l’assaggio del vino nuovo. Generalmente, visto anche il periodo propizio, si usa farcirla con olio nuovo, sale e pepe, l’apoteosi del gusto però la si raggiunge farcendola ancora calda con la mortadella.

Immagine di copertina di MoodsKitchen.it

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 600 gfarina di grano duro
  • 350 mlacqua
  • 25 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainozucchero
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiainisemi di anice
  • 50 guva passa
  • 1 cucchiainosale

Preparazione

  1. In una planetaria, versate la farina, il sale, il lievito sciolto in un bicchiere d’acqua tiepida insieme ad un cucchiaino di zucchero e iniziate a impastare.

    Man mano che l’impasto inizia ad amalgamarsi versate a filo l’olio e il resto dell’acqua. Aggiungete i semi di anice, l’uva passa e continuate ad impastare fino a ottenere un impasto molto morbido e appiccicoso.

    Coprite la ciotola e lasciate lievitare 30 minuti. Spolverate una spianatoia con la farina e formate dei panetti, adagiateli su di una teglia ricoperta da carta forno, copriteli e lasciateli lievitare per altre due ore.

    Infornate per circa 20 minuti in forno preriscaldato a 220º .

    Farcite le “mufulette” ancora calde in modo da esaltare il profumo del pane e del ripieno.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!