Crea sito

Nella vallata di Bolognetta a due passi da Palermo, un’apparizione poetica: le Cascate di San Nicola

Le Cascate di San Nicola, nella vallata di Bolognetta (PA) si creano là dove i due promontori Torretta e Pizzo Cicero creano una strozzatura al fiume Milicia che, in certi punti del suo percorso, sparisce sotto terra, per poi emergere miracolosamente e regalarci uno spettacolo di rara bellezza, riversandosi in una cascata deliziosa. La località, difficile da raggiungere, è spettacolare, immersa in una natura selvaggia. O sai dov’è questo posto d’incanto o non lo trovi sulla tua strada per caso. Mancano indicazioni e la strada stretta e ripida è difficile da percorrere ma, una volta giunti sul posto, la natura ripaga chi si avventura. Per arrivarci si deve percorrere la provinciale che da Bagheria porta a Ciminna e inoltrarsi nei pressi del bivio per Casteldaccia. Dopo la stradina difficile bisogna avventurarsi per un sentiero dal quale si comincia già a sentire il rumore dell’acqua ed è subito amore. Alle spalle in un attimo si lascia lo stress: siamo a due passi dalla città.

Due ragazzi, amanti della natura e attenti alla sua conservazione e promozione, con le loro mani costruiscono della segnaletica essenziale in legno che si trova qua e là lungo il percorso e aiutano gli amanti escursionisti.

Cascate di San Nicola

Nel posto testimonianze storiche; vicino alla cascata infatti, c’è una grotta dove si rifugiavano i briganti, nel periodo in cui si cercava di unificare l’Italia. Si consiglia di visitare le Cascate durante la loro piena attività, preferibilmente nei periodi che vanno da ottobre a maggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!