Crea sito

Non solo Giappone. Anche la Sicilia ha la sua insalata a base di alghe: il mauro

Quando si parla di ricette a base di alghe, si pensa subito al Giappone e alla tradizione gastronomica orientale, alle ricette a base di sushi contornate da alghe colorate lontane dai gusti occidentali. Eppure, tale ingrediente, appartiene alla nostra cultura più di quanto possiamo immaginare. In Sicilia, infatti, nella zona tra Acireale e Catania si prepara un piatto tradizionale a base di un’alga locale di colore rosso: il mauru (o mauro).

Si tratta di un’alga rossa appartenente alla specie Chondrachantus teedei, utilizzata per la preparazione di insalate zuppe e minestre. Il mauru, non è altro che un’insalata a base di queste alghe condite semplicemente con limone e sale, un piatto estivo dalla  consistenza callosa e dall’intenso sapore di mare.

L’alga mauru si trova da aprile a giugno lungo le coste siciliane e la si riconosce per i suoi lunghi filamenti di colore rossastro. Oggi purtroppo, la sua presenza nei mari siciliani, è molto meno frequente, questa particolare specie di alga infatti, non riesce a sopravvivere in ambiente inquinato, ragione per cui è diventata una vera rarità. 

Per preparare un’ottima l’insalata di mauru versate l’alga in una ciotola capiente e conditela con olio extravergine, limone e pepe nero. Mescolate e lasciate riposare per qualche minuto prima di servirla a tavola.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: