Crea sito

Olive verdi schiacciate e “cunzate” alla siciliana: piccole perle dal gusto deciso e invitante

Le olive verdi appena raccolte, perché siano pronte per condirle, devono perdere il loro amaro attraverso un processo che dura almeno una settimana. Però è consigliabile, prima di metterle in acqua, mentre sono ancora ben sode, schiacciarle con un colpo deciso, senza spappolarle né romperne il nocciolo, in modo da estrarlo integro. Dopo di che coprirle di acqua e durante i primi 7 giorni cambiarla almeno 2 volte al giorno Gli ultimi due giorni rimetterli in acqua con sale e lasciarle riposare. Adesso avranno assunto un colore marroncino e sono pronte per essere “cunzate”. Quindi scolarle ed asciugarle.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Giorni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgolive verdi
  • q.b.sale
  • 5 spicchiaglio
  • 1 ramettosedano bianco
  • q.b.carota
  • q.b.origano
  • 2 mlaceto di vino bianco
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

A seconda della stagione o del gusto si può aggiungere peperoni, peperoncino, finocchietto o sottaceti.
  1. Mettere le olive schiacciate in una ciotola, condire con olio di oliva, poi sbucciate l’aglio e affettarlo finemente, tagliare a dadini il sedano e la carota e versare tutto insieme nella ciotola. Completate il condimento con l’aceto e l’origano secco. Mescolare per insaporire e servire le olive schiacciate come contorno (o come antipasto se preferite). Se si preferisce in versione piccante aggiungere peperoncino e se si vuole sottaceti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!