Parmigiana siciliana di melanzane: tutti i sapori e i colori dell’estate e del nostro territorio

Parmigiana siciliana di melanzane, con tutti i sapori dell’estate.
Si dice “Parmigiana di melanzane” e non “melanzane alla parmigiana”.  Perché non si tratta di una ricetta “all’uso di Parma”. L’origine del nome  non avrebbe nulla a che vedere con la città emiliana, ma sarebbe da ricercare in Sicilia. Prende  il nome dalle persiane, le imposte fatte da listerelle di legno che proteggono dalla luce, permettendo il passaggio dell’aria. Sì, la persiana che in siciliano si chiama palmigiana o palmisciana, avrebbe ispirato il nome del piatto, fatto appunto di sovrapposizione di strati.

  • CucinaItaliana

Preparazione per 6 persone

La scelta delle melanzane è personale. Se si scelgono quelle tonde viola tagliarle a rondelle, altrimenti per il lungo.
La parmigiana siciliana di melanzane è un secondo piatto rustico con tutto il sapore dell’estate. Viene preparata con melanzane, basilico, sugo di pomodoro fresco  e con l’aggiunta di scamorza a fette, mozzarella e pecorino. Si tratta di una ricetta ideale per tutte le occasioni. 
Nella ricetta originale sono previste uova sode tagliate a rondelle e/o formaggio emmental filante.
  1. Prendere 6/8 melanzane. Dopo averle tagliate a fette, metterle sotto sale a depositare l’amarognolo

  2. Strizzarle, asciugarle e friggerle in olio di semi

  3. Nel frattempo preparare il sugo di pomodoro e basilico

  4. Prendere una teglia e cominciare a fare gli strati alternandole al formaggio e alla salsa di pomodoro

  5. Spolverare con del pecorino grattugiato e aggiungere pezzetti di mozzarella. Passare in forno già caldo a 160° per circa mezz’ora. Una volta pronta la parmigiana, lasciarla riposare perché resti ben compatta.

  6. Possiamo servirla come antipasto, oppure come secondo piatto: è ottima sia tiepida che fredda.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Oggi facciamo la granita con le fragole di Marsala direttamente dalla nostra terra alla nostra tavola! Successivo Uno squalo a Lampedusa, “Madonna mia!” urlano gli uomini in mare. VIDEO