Crea sito

Pasta cú l’ova di “minnuli” alla trapanese. RICETTA!

Questa ricetta trae il suo contributo dall’arte dei pescatori che hanno saputo sempre coniugare fantasia ed economia. Così le uova dei piccoli pesci diventano oggetto di alta cucina.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 400 gspaghetti
  • 1300 gmenola
  • 3 spicchiaglio
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • 1 pizzicopeperoncino in polvere

Preparazione

  1. Dopo aver pulito il pesce, estraete la sacca contenente le uova e tenetele da parte. Mettete sul fuoco la pentola con l’acqua per la pasta. Appena raggiunto il bollore, “calate” gli spaghetti. Nel frattempo fate rosolare in un tegame l’aglio intero, in modo da poterlo rimuovere in un secondo momento, e un pizzico di peperoncino. Unite all’aglio le uova delle menole avendo cura di sbriciolarle aiutandovi con una forchetta. Togliete gli spicchi d’aglio, aggiungete la pasta scolata dall’acqua di cottura, una manciata di prezzemolo tritato finemente, lasciate insaporire qualche minuto e servite in un bel piatto da portata.

  2. Un consiglio: arrostite le menole a cui avete tolto le uova, sbucciatele e accompagnatele con la pasta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!