Crea sito

Ritorna a Partanna “Artemusicultura”. Tra gli artisti sul palco: Tosca, Arisa e Francesca Michielin

Prende il via la macchina organizzativa di “Artemusicultura”, la kermesse Culturale giunta alla sua 19esima edizione, organizzata dal Comune di Partanna con il patrocinio della Regione Siciliana, dell’Unione dei Comuni della Valle del Belice e del Parco Archeologico di Selinunte.

La rassegna, organizzata garantendo il rispetto di tutte le norme anti Covid-19, mira a rilanciare il sistema socio-economico e produttivo di Partanna e del territorio belicino, con particolare riferimento alle attività commerciali, museali e a quelle legate al turismo culturale. A causa della pandemia in corso, non si terranno le Notti Bianche, ma il calendario degli eventi in programma al Teatro “Lucio Dalla” sarà arricchito da una forte presenza di artisti di calibro nazionale.

Nell’ambito di Artemusicultura anche la seconda edizione della rassegna letteraria “Letture al Chiostro” – che quest’anno vedrà tra gli altri autori presenti Stefania Auci con il suo best seller “L’Inverno dei leoni” e la 15esima edizione della rassegna culturaleCastello Grifeo” che con “Chateau Jazz” e altri spettacoli proporrà l’esibizione di artisti internazionali.

Un cartellone ricchissimo di eventi, che nei prossimi giorni, nel corso di una conferenza stampa, verrà divulgato in modo dettagliato. Tra i concerti e gli spettacoli previsti al Teatro “Lucio Dalla”: il 30 luglio Tosca, il 1 agosto Arisa, il 4 agosto Eugenio Bennato, Mario Incudine e Roy Pacy, il 17 agosto Umberto Tozzi Trio, il 21 agosto Giovanni Caccamo e Michele Placido, il 25 agosto Mario Incudine, il 27 agosto Francesca Michielin, il 1 settembre Fabio Concato, il 4 settembre Stefano De Martino, Biagio Izzo e Francesco Paolantoni e il 5 settembre Alice che canta Battiato.

Il costo del biglietto per gli spettacoli a pagamento è calmierato e mediamente non supera i 30 euro. Il ticket d’ingresso agli spettacoli a Teatro comprende anche la possibilità di effettuare la visita al Castello, con un sconto all’ingresso che può essere utilizzato nelle attività commerciali e nei negozi di Partanna, e in tema con la problematica pandemica in corso, consentirà una corsia dedicata per la vaccinazione anti Covid all’hub vaccinale negli orari di attività dell’hub.

“A fatica e con grande rispetto del momento – dice il sindaco Nicola Catania – abbiamo realizzato un cartellone grazie al quale speriamo di offrire alla collettività un’ottimale ripartenza e dei momenti, tanto attesi, di serenità e condivisone”.

“Abbiamo lavorato per organizzare al meglio anche quest’anno un’edizione pregevole di Artemusicultura – afferma il vice sindaco Angelo Bulgarello – e siamo certi che gli eventi siano di grande gradimento collettivo”.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: