Crea sito

San Vito Lo Capo, dal 18 al 27 Settembre cooking show e degustazioni: il cous cous fest non si ferma

Anche quest’anno, torna a San Vito Lo Capo, dal 18 al 27 settembre, il Cous Cous Fest, l’evento più spettacolare dell’estate, il Festival Internazionale dell’Integrazione tra i popoli. Un momento davvero imperdibile, con eventi e manifestazioni che trasformeranno una vacanza nel grazioso borgo marinaro, in un’esperienza di arricchimento culturale. Dieci giorni con degustazioni, musica, spettacoli, incontri culturali, tanto divertimento e tanti cous cous tutti buonissimi; un evento su cui si concentra l’interesse di tutto il mondo, culinario e non solo. San Vito Lo Capo, nei giorni del Cous Cous Fest, diventa un mix di lingue, culture e popoli. Nell’aria rimane la scia dei  profumi, dei colori e della musica dell’evento più atteso dell’anno.

Foto di repertorio: programma e partecipazione

Ogni anno, grandi Chef arrivano in questo magico angolo della provincia trapanese, per vivere e proporre un’esperienza unica, in un’atmosfera multietnica, preparando cous cous originali e gustosi, circondati da un pubblico sempre più entusiasta e numeroso. L’evento, a seguito delle indicazioni del Comitato provinciale dell’ordine e della sicurezza pubblica, si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid. Tutti i visitatori del festival dovranno indossare le mascherine e rispettare le norme sul distanziamento sociale. 

“Sarà un’edizione speciale del Cous Cous Fest – ha detto il sindaco di San Vito Lo Capo, Giuseppe Peraino – e rimarrà nella storia perché probabilmente saremo l’unico ente locale e società organizzatrice,  ad organizzare un evento di tale importanza nell’Italia meridionale nel totale rispetto di tutte le normative anti Covid. Considerata l’impossibilità di organizzare concerti live in spiaggia che inevitabilmente creerebbero assembramenti, il festival avrà un taglio più culturale e di approfondimento. L’intrattenimento non mancherà ma si punterà sulla qualità e sull’approfondimento”. 

foto di repertorio

Nelle vie principali di San Vito Lo Capo saranno allestiti stand di varia natura in un vero e proprio mercato, coloratissimo e dai mille profumi, dove trovare l’artigianato e i prodotti locali misti a quelli di terre lontane. Una grande occasione per portare a casa oggetti e bontà culinarie di grande qualità.

Nel cuore del paese, accanto al Santuario dedicato a San Vito Martire e sulla splendida spiaggia ogni sera saranno proposti spettacoli di musica, cinema, cabaret e talk show, assolutamente gratuiti. In piazza Santuario il “Bia Theatre”, il teatro del gusto che sarà il palcoscenico di sfide di cucina, cooking show e spettacoli serali mentre al “Conad Arena”, in piazza Marinella, si svolgeranno spettacoli di teatro popolare e danza etnica. In entrambe le aree si accederà previa registrazione, controllo della temperatura e rispetto del distanziamento sociale.

foto di repertorio

Sono due le fasi della sfida: Il Campionato Italiano Bia Cous Cous che selezionerà lo chef che farà parte della squadra nazionale italiana e il Campionato del Mondo di Cous Cous che assegnerà il MIGLIOR COUS COUS DEL MONDO ad una delle squadre provenienti da dieci paesi diversi. Le giurie saranno due per ogni competizione: una giuria tecnica ed una giuria popolare.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: