Crea sito

Taralli all’arancia glassati al limone: i dolci siciliani della festa dei morti

I taralli sono biscotti tipici siciliani preparati come da tradizione in occasione della festa dei morti. Come per tantissime ricette tipiche, anche quella dei taralli, cambia leggermente da paese a paese. Hanno la forma di una ciambella e una consistenza molto particolare, sono morbidi all’interno e allo stesso tempo friabili come fossero biscotti secchi. Vengono di solito aromatizzati all’anice, al limone o all’arancia e glassati con zucchero e limone.
Vi consigliamo di gustarli accompagnati da un ottimo vino liquoroso, fate voi, Marsala, Zibibbo o Passito, l’importante che sia siciliano.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per l’impasto

  • 6uova
  • 150 mlolio di semi di girasole
  • 150 mllatte
  • 200 gzucchero
  • 2 bustinelievito in polvere per dolci
  • 1 kgfarina 00
  • 1scorza d’arancia

Per la glassa

  • 230 gzucchero a velo
  • 1albume
  • q.b.succo di limone

Preparazione

  1. In una ciotola iniziate ad unire le uova, lo zucchero, l’olio di girasole, il latte, la scorza d’arancia grattugiata e mescolate bene.

    Incorporate la farina, il lievito e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo che farete riposare in frigo per almeno due ore. Lavorate l’impasto con le mani creando dei bastoncini lunghi circa 15cm e spessi 2cm, unendoli alle estremità in modo da formare delle piccole ciambelle, sistematele in una teglia e infornate in forno preriscaldato a 180° per 10 minuti.

    Nel frattempo lavorate l’albume con una frusta per circa un minuto, aggiungendo il succo di limone e poco alla volta lo zucchero a velo. Continuate a mescolare finché non otterrete una crema liscia e non troppo montata. Se la glassa vi sembra troppo liquida, incorporate altro zucchero a velo, il composto dovrà essere abbastanza consistente, non troppo liquido ma cremoso.

    Sfornate i taralli, e cospargeteli, ancora caldi, di glassa al limone. Decorate con palline di zucchero colorate.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!