Crea sito

Trapani: al via la campagna di vaccinazione degli over 80

Ieri, sabato 20 Febbraio, hanno preso il via, in tutta la Sicilia, le somministrazioni dei vaccini alla popolazione sopra gli 80 anni, per sconfiggere il Covid-19. In tutto ci saranno 66 centri dove sarà praticato il vaccino e, a partire da marzo, si aggiungeranno le squadre sanitarie che si recheranno al domicilio di coloro che saranno impossibilitati a spostarsi da casa.

Si ritiene di poter vaccinare circa 5.000 over 80, a cui si sommano i vaccini per il personale delle forze dell’ordine, militari, personale della scuola e delle università e, a seguire, il personale dei servizi essenziali oltre naturalmente tutti coloro che hanno già avuto la prima dose di vaccino e necessitano di richiamo.

Centro polifunzionale immigrati destinato alle vaccinazioni

Per la provincia di Trapani l’hub vaccinale (punto di collegamento) è stato individuato nel Centro per l’integrazione degli immigrati, in contrada Cipponeri. Attivate 50 postazioni. Secondo le disposizioni del piano nazionale, è previsto l’impiego dei vaccini Pfizer e Moderna

Importanza dei vaccini

I vaccini rappresentano ad oggi l’unica arma in grado di scongiurare la malattia ed è l’unico mezzo che abbiamo per evitare di trasmetterla ad altri. Negli ultimi anni in Italia si è assistito a molti fenomeni all’insegna del no. Un calo notevole delle vaccinazioni, in pediatria, desta preoccupazioni perché malattie come difterite e poliomielite, non sono scomparse, al contrario, sono presenti in alcune parti del mondo.

simbolo della campagna vaccinale

Vaccinarsi non è uno slogan ma un dovere civico. Dobbiamo farlo per noi, ma soprattutto per i più deboli, per coloro che non possono fare il vaccino e sarebbero predestinati alla malattia e alle sue tragiche conseguenze, non avendo armi di difesa!

Le uniche fonti cui fare capo sono le fonti scientifiche, non abbiamo altre risorse. Lasciamo da parte tutti gli studiosi e scienziati da tastiera e affidiamoci a chi lavora, studia, prova e testa le medicine. E rispettiamo chi si mette a disposizione per promuovere e diffondere, con la serietà dovuta, il concetto di sana prevenzione. Con la sobrietà e soprattutto con la rispettabilità che le è dovuta, senza falsi allarmismi.

La senatrice Liliana Segre vaccinata con dose Pfizer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!